IL MIO ROMANTICO A MILANO.

Sono fortunata perché per lavoro mi trovo spesso a Milano. Felice di scoprire ogni volta un posto nuovo, uno spazio per bere un caffè da sola o in compagnia. Un nuovo angolo della città da esplorare. Incontrare vecchi amici nelle loro abitudini serali. Lasciarsi consigliare il miglior ramen della città. Mettere le cuffiette e passeggiare…

Continua a leggere

FA ANCORA FREDDO FUORI MA TU REGALAMI DEI TULIPANI.

Gialli, rosa, rossi, bianchi, viola .. o di tutti i colori. Per dare un tocco di primavera alla casa anche di inverno. Per immaginare immense distese del nord in 40 mq o poco più. Per svegliarsi e godersi quel caffè con il plaid ancora addosso e la luce del mattino che entra piano piano. Perché…

Continua a leggere

L’AMORE CHE STRAPPA I CAPELLI E’ PERDUTO ORMAI.

L’amore che strappa i capelli è perduto ormai. Anzi. L’amore non fa strappare i capelli. Punto. O meglio, non più. Non fa disperare. Non ispira coraggio e non progetta. Lascia scorrere ed alimenta l’immaginario di ciò che è altrove. Fuori da ciò che è nostro. Non sto semplicemente pensando alle relazioni di oggi. Ai social.…

Continua a leggere

“LE CANZONI SONO FIORI GIORNALIERI CHE CI SCAMBIAMO”. RICORDI DI SANREMO 2018.

Le canzoni nascono per dare un colore alle cose. Sono per tutti i giorni. Sono per sempre. Sono per chi ha bisogno di ricominciare. Per festeggiare. A volte sono la giusta scusa o il miglior modo per chiedere scusa. Sono per noi, per i nostri dialoghi. Forse è per questo che ogni anno mi ritrovo…

Continua a leggere

“VOGLIO CHE IL VINO SIA COME ME: VIVO”. DA LITRO, A ROMA, VINI NATURALI E RACCONTI.

Voglio lasciar fare alla natura. Fidarmi di lei, dei suoi frutti, dei suoi profumi. Ma anche dei suoi difetti, della sua spontaneità. Voglio fidarmi del mio gusto e della mia prima emozione. Voglio ricercare l’autenticità. Voglio che il colore sia imperfetto. Ma sia sincero. Voglio che sia tutto vero. Voglio che sia senza filtri, voglio…

Continua a leggere

PER ME .. UN VERMOUTH, GRAZIE!

Gradite altro? Un vermouth per me, grazie. A volte, di fronte a questa insolita richiesta c’è chi mi guarda un po’ stupito. E chi invece sorridendo mostra una lunga lista tra artigianali e grandi classici. Insomma, questo piacevole vino liquoroso made in Italy sta tornando. E in grande stile. Un gusto un po’ antico, suggestivo…

Continua a leggere

IL NOSTRO PRIMO PRANZO DA BORGOMELA. IN FIN DEI CONTI LA DOMENICA DOBBIAMO DARCI DI PIU’.

La domenica è il giorno della festa. Dei colori, dei vestiti buoni. Il giorno dei pranzi dai nonni insieme alle zie e alle cugine. E’ il giorno della gita fuori porta e del riposo. E proprio oggi che è domenica ho il piacere di pranzare fuori con la mia famiglia, in un posto davvero speciale.…

Continua a leggere

UNA DOMENICA DA MARZAPANE, ROMA.

Una domenica da Marzapane in compagnia di una cara amica. Un pranzo felice tra ricordo e viaggio. Come una lunga passeggiata a Parigi, in una giornata di sole. Un locale al centro della vecchia Roma, dal nome dolce e romantico, dal fare gentile. Pochi tavoli curatissimi. Un arredamento essenziale ma caldo e deciso. E così…

Continua a leggere

APPUNTI 2018: SIAMO NATI PER CAMBIARE.

Cambiare ed allontanare pensieri pesanti. Alzarsi la mattina e vedersi diversa, semplicemente nuova. Un nuovo libro sul comodino, un nuovo lucidalabbra, una nuova canzone da ascoltare. Un inizio per nuove attese ed impegni. Ho iniziato questo anno celebrando la bellezza del cambiamento. Un gesto pieno di sfumature, portatore sano di nuove energie. Avevo bisogno di guardarmi e…

Continua a leggere

QUANDO SI ACCENDEVA LA LUCE DELLA LAMPADA ABAT-JOUR

Quando non c’erano le uscite di testa I capelli che spaccano e le feste dove non ci si incontra ma si balla Ma gli alberi coi fiori ad ottobre I divani rossi Le chiacchiere fino alle 7, le sigarette La città che sa di campagna Il sole ad ottobre, la lampade abat-jour La fine dell’estate…

Continua a leggere