AUTOREVERSE | SIAMO STATI UN PO’ TUTTI “SOTTO CASA TUA”.

Sotto casa tua, degli Autoreverse, è una canzone che ho ascoltato molte volte. Spesso mi sono ritrovata a ricercarla – in macchina – tra le mie playlist di Spotify. Ed è in questa consuetudine che si ritrova l’essenza stessa della canzone, nella sua indipendenza dalla modalità shuffle. Sotto casa tua è un pezzo che si decide di ascoltare. Le parole sono semplici e descrittive ed è grazie a questa spontaneità che il messaggio diventa immediatamente chiaro ed apprezzabile. Ci ritroviamo un po’ tutti in questo motivetto ridicolo. Ci raccontiamo le stesse bugie. Ci confidiamo le stesse verità. Una narrativa popolare, quasi scolastica, enfatizzata però da un ritmo indie e reattivo. Indipendente dalle sue stesse parole. Un’armonia che sembra voler allontanarsi dai suoi contenuti. Non c’è respiro. Un fiume di confidenze senza interruzioni. Molto molto carina.